Dolci Scoperte
Le mie casadinas…

Le mie casadinas…


“Non parede mancu Pasca chenza casadinasa” era la tua frase per ogni volta che ti chiedevo perché le stavi facendo se non avevi tempo… è a te cara mamma che voglio dedicare le mie prime “casadine”, non saranno mai come quelle che facevi tu, ma le ho fatte con tanto amore, e spero che il loro profumo, ed il sorriso di chi le assaggerà giunga fino a te…
Ingredienti:
Per la pasta:
– 600 gr di semola di grano duro
– 200 gr di strutto
– un pizzico di sale
– acqua tiepida qb per far legare l’impasto e renderlo liscio e omogeneo

Per il ripieno:
– 1 kg di formaggio vaccino o pecorino fatto inacidire
– la scorza di 2 limoni e di 2 arance
– 250 gr di zucchero
– 80 gr di farina 00
– 3 uova
– un pizzico di sale

Procedimento:
Per la pasta:
Sciogliete lo strutto a bagnomaria, unitelo alla semola, aggiungete il sale e lavorate l’impasto, unendo un pochino d’acqua fino ad ottenere un composto omogeneo facile da lavorare. Fate la stesa, e quando avrà raggiunto lo spessore di pochi millimetri fate dei cerchi di pasta e ritagliateli con la rotella.
Per il ripieno:
Tritate finemente il formaggio, unitevi lo zucchero, la scorza degli agrumi, la farina, le uova intere ed il sale. impastate il tutto fino al ottenere un impasto liscio e cremoso.
Su ogni disco di pasta versate un cucchiaio di ripieno, pizzicate la pasta per otto volte così da ottenere del cestini.
Cuocete il forno già caldo a 170 g° per circa 20 minuti.
Atteros annos cun saludu…

Leave a reply